Noleggio auto a lungo termine: così fuggi dall’incubo Rc auto

500Per le aziende che comprano una o più auto, la voce di spesa della Rc auto rappresenta un salasso. Il motivo? Secondo le associazioni dei consumatori, le tariffe sono cresciute di oltre il 100% dal 1994 a oggi. E la guerra delle cifre non è un buon segno: vedi qui.

Per uscire dall’incubo-polizze, il noleggio a lungo termine è la soluzione ideale. Il perché è presto detto. La società di noleggio ha la possibilità di contrattare con le Assicurazioni innumerevoli polizze. Quindi, strappa condizioni vantaggiose alle Compagnie: una specie di “sottocosto” che si ripercuote positivamente sul canone. Sicché – ultimo anello della catena – l’azienda che sfrutta il noleggio pagherà nel prezzo del noleggio una Rca sicuramente inferiore al valore di mercato.

Non soltanto. Anche le polizze accessorie (furto e incendio, Kasko, tutela conducente e altre) vengono “comprate” a prezzi vantaggiosi dalla società di noleggio, per poi essere ricaricate nel canone. Si tratta di garanzie indispensabili per chi macina chilometri con le macchine, o per chi vuole dormire sonni tranquilli: di sicuro, chi opta per l’acquisto anziché il noleggio della flotta dovrà poi sbrigarsela da sé e rivolgersi alla Compagnia che pratica la tariffa migliore, e che allo stesso tempo offre il servizio qualitativamente più elevato.

Per non parlare di quel che accade in caso di incidente stradale o di furto: con il noleggio, l’azienda delega al fornitore, dopo aver dato comunicazione del sinistro; con l’acquisto, tutte le pratiche burocratiche le restano sul groppone.

  1. 1.In realtà, nessuno regala vi nulla per nulla.
    Il risparmio sulle polizze c’é, ma è limitato e non sempre c’è la possibilità di costruire ad hoc i propri parametri assicurativi.
    Inoltre questo tipo di negoziazione non è un’esclusiva delle società di noleggio : i broker assicurativi riescono a ‘strappare’ alle assicurazioni condizioni altrettanto, se non maggiormente, favorevoli; perciò vi consiglio di consultare anche questi prima della sottoscrizione.
    2.In verità la gestione burocratica dei sinistri non ne è sempre alleggerita. La società di noleggio dovrebbe porsi da intermediario tra l’assicurazione e l’assistito, ma spesso si creano impicci persino peggiori, a causa di pratiche e moduli che vanno persi nei meandri degli uffici. In ogni caso, il follow up dell’iter, la compilazioni dei moduli e la completezza degli stessi restano sempre un onere in carico all’assistito. Ovvero sicuramente avrete la consulenza, ma per qualsiasi errore la responsabilità sarà nel 90% dei casi vostra.
    3. Ultima nota: quando fate benchmark sulle varie compagnie di noleggio comparando le assicurazioni, attenzione a massimali e franchigie : ciò che al momento della sottoscrizione sembra più conveniente, nel momento del bisogno potrebbe risultare controproducente! (e così abbiamo chiuso anche con una bella rima.)

  2. Nelle rca auto ormai è cosi, hai ragione nessuno regala nulla, ma bisogna studiare situazioni alternative e credimi, qualche piccola strada vantaggiosa c’è, esiste sul serio.

Leave a Reply

Your email address will not be published.