Arval, nostro secondo gossip sui siti del noleggio a lungo termine

arvalZero privacy. Fra i pregi – perché secondo me tali sono – di Internet c’è la possibilità di sapere tanto (se non tutto) su un’azienda. Basta inserire il nome della società in google, ed ecco che ti esce un mare di informazioni preziose. Le fonti? Siti attendibili, ma anche blog autorevoli. E poi, sta al navigatore avere un minimo di sale in zucca per distinguere un blog serio da un “diario online” che contiene immondizia.

Arrivo al dunque. Col nostro blog, intendiamo darvi informazioni utili sulle società di noleggio auto a lungo termine. Sì, siamo un po’ pettegoli. D’altronde, il web è un gigantesco gossip quotidiano. Ma è un còmpito che svolgiamo per voi, a fin di bene, perché possiate ottenere un’auto o una flotta a noleggio a lungo termine ed essere soddisfatti del servizio offertovi dalla società scelta.

Sicché, dopo aver analizzato il sito Internet italiano di ALD (ha tanti pregi ma anche un difettuccio), eccoci a spettegolare sul sito di Arval.

Prima considerazione positiva. Ti dice subito che fa parte del gruppo bancario multinazionale BNP Paribas. Che è un gigante, quindi ti dà sicurezza. E come so che trattasi di un colosso? Semplice: lo leggo qui, sempre online. E – se ci leggete – l’avrete capito anche da qui.

Ottimo poi l’elenco delle soluzioni Arval: noleggio a lungo termine, fleet management, lease back, usato assistito. Mi piace che ci sia anche la definizione sintetica di ognuno di quei quattro servizi.

Molto intelligente, infine, la sezione dedicata ai vantaggi Arval, che si sommano a quelli dati dal noleggio a lungo termine: si fa riferimento, fra l’altro, alla qualità e alla certificazione ISO 9001:2000.

Arrivo al voto: 9. Oh, sono un maestrino noioso e petulante, lo so. Che non dà mai la soddisfazione del 10 (come nel caso ALD). Il fatto è che non mi convincono appieno i “pulsanti” del sito: per aprire la tendina, devi andare proprio sulla scritta a sinistra della schermata; io avrei preferito che le varie opzioni si attivassero puntando la freccettina del mouse anche sul quadratino piccolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.