Ford Focus: lei è una media, ma ti offre tantissimo

Nasce nel 2004 uno dei modelli meglio riusciti di Ford: la Focus. Che ha subìto il più recente aggiornamento nel dicembre 2007. Trattasi di auto da scegliere al volo per il noleggio a lungo termine, perché è una media dotata di tutto quel che serve e, su tutte le attuali versioni, ha anche il prezioso Esp, controllo elettronico di stabilità.

Quando la guidi, sei in pieno relax, consapevole del fatto che si comporta sempre senza sorprese, in ogni situazione.

Dentro, si sta comodi in cinque, e anche il bagagliaio è pratico e funzionale: si va da un minimo di 369 a un massimo di 1.258 litri di capienza.

Senza dimenticare che è stata sapientemente declinata in Focus Style Wagon, familiare non enorme ben rifinita, e nella sfiziosetta Focus Coupé Cabriolet.

La nuova Ford Focus affascina per il Kinetic Design: pare si muova anche quando è ferma. Osservate la foto: ha un frontale dominato da un’ampia griglia a forma di trapezio. È comodissima per il noleggio: più larga della versione precedente di 0,05 cm e più alta di 5 cm. Esprime robustezza con un cofano maggiorato, e il gruppo ottico davanti è fortemente rastremato all’interno. Sulle fiancate, niente indicatori di direzione: sono integrati negli specchietti retrovisori.

L’abitacolo è accogliente, la strumentazione chiara e leggibile. Il difetto è indubbiamente la visibilità dietro: se parcheggiate, la percezione degli ingombri non è immediata.

  1. sottoscrivo tutto, e sottolineo la sicurezza di quest’auto: un blindato. mi ha salvato la vita quando sono andato a sbattere a 100 km/h dritto contro un guard rail, e sono uscito illeso. illeso! ode alla focus

Leave a Reply

Your email address will not be published.