Operazione Ecopower: Wurth Italia e Leasys abbatteranno 200.000 kilogrammi di CO2 l’anno

EcopowerDurante lo scorso Marzo è stato siglato un importante accordo tra Leasys (leader in Italia nei servizi automotive per flotte aziendali)  e Wurth (multinazionale della distribuzione di prodotti professionali di fissaggio e montaggio) per la fornitura di oltre un migliaio di Fiat Grande Punto Natural Power che andranno a sostituire, entro la fine dell’anno, un numero corrispondente “gemelle” a gasolio. Tale importante traguardo è stato raggiunto grazie alla sinergia tra l’impegno di Wurth nei confronti dell’ambiente, l’esperienza di Leasys nel ricercare un prodotto ideale alle esigenze del cliente ed alla collaborazione di Fiat Fleet Corporate Solutions, la divisione del Gruppo torinese dedicata alle flotte di veicoli a noleggio.

Scegliendo la Fiat Grande Punto Natural Power Leasys ha individuato una vettura che non solo, nelle versioni benzina, è la primatista nelle preferenze del noleggio a lungo termine ma sopratutto un’auto con consumi ridottissimi, lunga autonomia ed emissioni di CO2, pari a 115 g/km, tra le più basse della categoria.
Il fatto che poi sia una vettura nativa con impianto a metano la rende di fatto garantita ed affidabile. Vi è di più, in conformità con quanto è stato stabilito alla luce di questo accordo, Leasys, per completare l’offerta, fornirà a tutti i driver di Wurth un manuale di guida ecocompatibile completo della mappa con tutti i punti di rifornimento GPL e metano, al fine ottimizzare le caratteristiche verdi della nuova flotta abbattendo in questo modo ulteriormente i consumi del 15%.
Per tutto il 2009, inoltre, tutte le 22 aziende consociate del Gruppo Würth Italia, potranno beneficiare delle condizioni vantaggiose riservate alla casa madre per il noleggio di Fiat Grande Punto Natural Power.

Questa iniziativa non solo apre le porte nei confronti di un noleggio a lungo termine realmente eco-compatibile, ma, come afferma Nicola Pumilia, Responsabile Fleet Italian Operations per Fiat, dimostra che in Italia si può fare business guardando ai più fondanti pilastri come l’ecologia e che il Made in Italy non sia unicamente sinonimo di stile e del design di un’automobile, bensì di sensibilità e capacità di reazione.”

  1. Operazione Ecopower: Wurth Italia e Leasys abbatteranno 200.000 kilogrammi di CO2 l’anno aprile 12, 2009, 9:58 pm

    […] Risorsa: Operazione Ecopower: Wurth Italia e Leasys abbatteranno 200.000 kilogrammi di CO2 l’anno […]

Leave a Reply

Your email address will not be published.