Vuoi un noleggio a lungo termine “sfizioso ma a gas”? Alfa Romeo MiTo turbo a GPL

090908_ar_mitomultiair_0811Una vettura simpatica, nuovissima, di tendenza e che consumi e inquini poco: se questo è il tuo obiettivo per il noleggio a lungo termine, l’Alfa Romeo MiTo dotata del primo motore Turbo bifuel (benzina e GPL) fa per te. Quel propulsore è progettato, costruito e garantito direttamente dal costruttore: si tratta del 1.4 Turbobenzina da 120 CV.

Emissioni di anidride carbonica (CO2) a 131 grammi per chilometro, ma performance di alto livello con il rispetto dell’ambiente e i ridotti costi di gestione.

Il 1.4 GPL Turbo 120 CV è il primo propulsore alimentato a GPL sovralimentato mediante turbo compressore: divertente da guidare, la MiTo così equipaggiata è sportiva senza compromessi, come confermano una velocità massima di 198 km/h e un’accelerazione da 0-100 km/h in soli 8,8 secondi.

L’autonomia complessiva è di oltre 1.200 chilometri, ai vertici della propria categoria. E c’è un risparmio di circa il 50% rispetto a una versione benzina di pari potenza per ogni 100 chilometri in ciclo combinato; con soli 21 euro è possibile fare il pieno alla propria MiTo GPL Turbo 120 CV.

MiTo GPL Turbo si contraddistingue anche per un’abitabilità interna simile a quella offerta dalle versioni benzina o diesel: il serbatoio GPL – di tipo toroidale (a ciambella) e con una capienza effettiva di 39 litri – è collocata nel vano della ruota di scorta lasciando pressoché inalterato il volume sfruttabile del bagagliaio.

La nuova versione di Alfa Romeo MiTo è progettata per funzionare indipendentemente sia a benzina sia a GPL: l’avviamento del motore avviene sempre a benzina, con passaggio automatico a GPL dopo alcuni secondi, una volta selezionata la modalità alternativa.

La MiTo andrà così a consolidare il successo di un modello che in 12 mesi dal lancio è la tre porte più venduta in Italia sopra i 70 CV di potenza.

Leave a Reply

Your email address will not be published.