Iveco Daily, il furgone per un noleggio ecologico

d500_1_70_72_6_-1_-1_-1_-1_-1_-1_2006_iveco_daily_vanEcco uno degli slogan pubblicitari più azzeccati: “Digli di comprarsi un Daily!”. In effetti, il suggerimento che si sentiva negli spot tv è giusto: l’Iveco Daily è un furgone di grosse dimensioni a telaio portante con una decennale esperienza (è nato nel 1978). E nel tempo è riuscito a rinnovarsi, migliorandosi sempre, fino alla versione ecologica di oggi. Per questo, mi sento di consigliarlo a chi ha bisogno di un furgone da prendere a noleggio a lungo termine: il Daily è noto per la robustezza e l’affidabilità.

Ma il vero punto di forza del Daily, a mio avviso, sono i motori. Anzitutto, rappresentano il frutto della collaborazione con Fiat Powertrain Technologies (società del Gruppo Fiat che raggruppa tutte le attività per i propulsori). Siamo di fronte a motori che ti danno la coppia massima costante sin dai regimi più bassi. L’ho il Daily, e ti dà sempre la senzazione di darti spinta, anche sulle leggere salite e a pieno carico. Il tutto si traduce in comfort di guida e, in generale per chi necessita di un veicolo commerciale, in un ridottissimo stress lavorativo.

E ancora: i consumi calano e i propulsori durano più a lungo. Addirittura, la porti davvero di rado in officina: gli intervalli di manutenzione si allungano a 40.000 chilometri. Sapete meglio di me: avere il fermo del veicolo significa perdere ore di lavoro, fondamentali specie in questo periodo di crisi, che richiedere la massima efficienza per restare a galla.

Comunque, l’offerta è poderosa. Puoi scegliere fra 10 scalini di potenza, che vanno da 96 a 176 cavalli. In più, eccezionale il diesel Common rail e il NaturalPower: quest’ultimo è un gioiellino per spendere pochissimo in carburante e per non sporcare l’aria; un bifuel a benzina e metano entusiasmante.

Capacità di carico niente male: da 2,8 a sette tonnellate. E capacità di traino fino a 3,5 tonnellate.

Infine, mi soffermo su uno dei punti critici di tutti i furgoni: le sospensioni. Ebbene, sull’asse anteriore dell’Iveco Daily abbiamo sospensioni a ruote indipendenti con ammortizzatori telescopici. Dietro, sospensioni paraboliche, semiellittiche e pneumatiche. Risultato del nostro test di guida su strada, il furgone è sempre stabile, mai troppo rigidio né eccessivamente molleggiato. Sicurezza totale, anche grazie all’ESP, controllo elettronico di stabilità.

Leave a Reply

Your email address will not be published.