Range Rover Sport: il noleggio è a lungo termine, la forza del modello è storica

Quattro punti da chiarire prima di immergerci nella super auto che vado a trattare. 1) La Marca è la Land Rover; 2) è inglese ma appartiene al Gruppo indiano Tata; 3) il modello è Range Rover Sport, un Suv di lusso e sportiveggiante; 4) questa esiste dal 2006, però le Range Rover sono una garanzia di forza e potenza dal secondo dopoguerra. Inquadrata la storia, vado a descrivervi le caratteristiche principali della Range Rover Sport 2010, che ho testato.

Anzitutto, quando l’ho vista davanti, mi ha dato una sensazione di imponenza superiore al modello “vecchio”: questo è dovuto anche alla griglia a due barre più grande che si sviluppa in orizzontale, ma anche alle luci Led, presenti pure dietro. Ha una linea ancora più netta e scolpita, con gli specchietti retrovisori verniciati in tinta. Subito, appena senti il nome e a una prima occhiata, capisci che è perfetta per il noleggio a lungo termine se hai esigenze di spazio, vuoi utilizzarla in fuori strada, ma al contempo desideri il lusso e il comfort.

Infatti, anche dentro, appena saliti a bordo, ti colpisce la plancia elegante, ridisegnata e con finiture morbide. Straordinari gli elementi in legno. Profumo di classe, ovunque. Si viaggia da re.

Ma sono i motori a fare impazzire di gioia: il nuovo diesel 3.0 TDV6, che ha sostituito il 2.7 TDV6; e il top di gamma il 5.0 V8 Supercharged, che ha preso il posto del 4,2 litri; in più, il TDV8 di 3,6 litri. Il 3.0 TDV6 da 245 CV e 600 Nm è stato sviluppato con Jaguar (anch’essa di proprietà Tata): tocchi i 193 km/h e acceleri da 0 a 100 km/h in 9,3 secondi, con un consumo combinato di 9.2 l/100 km. Mi pare ottimo. Per un bestione del genere, le emissioni di CO2 pari a 243 g/km non sono elevate. Fantastico il 5.0 V8 Supercharged da 510 CV e 625 Nm: 225 km/h di punta, 0-100 km/h in 6,2 secondi, consumo combinato di 14,9 l/100 km e 348 g/km di CO2. Piccola critica per il 3.6 TDV8: è Euro 4 e non mi garba.

Se volete un noleggio a lungo termine ancora più confortevole, ecco sulla Range Rover Sport 3.0 TDV6 e sulla 5.0 V8 Supercharged il nuovo cambio automatico ZF HP28 a 6 marce.

Strepitose le nuove unità di smorzamento DampTronic Valve Technology: risposta morbida o rigida in base al terreno che si percorre. In più, hai i programmi di controllo della partenza su sabbia e su roccia, e il Gradient Release Control per le partenze in pendenza. È sempre attaccata a qualsiasi tipo di strada, anche in curva: sicurezza eccezionale.

Leave a Reply

Your email address will not be published.