Arval: la qualita’ che fa la differenza si mette nero su bianco

Attraverso la Carta dei Servizi Arval ha deciso di fissare nero su bianco alcuni indicatori di qualità per ognuna delle fasi di erogazione del proprio servizio, indicatori che saranno periodicamente monitorati.
Dal primo contatto con il cliente, che riceverà proposte commerciali o modifiche del contratto in essere nel giro di 48 ore dalla richiesta, all’ordine vero e proprio del veicolo al concessionario, sempre processato pressoché in tempo reale, dal controllo attivo dei tempi di riparazione o alla gestione dei sinistri garantito nel 100% dei casi, fino ad arrivare a standard qualitativi dichiarati anche per il fine contratto, la restituzione dell’auto e l’eventuale riacquisto della stessa.
Un impegno, questo, che gli 800 dipendenti di Arval si assumono già quotidianamente nel garantire la mobilità degli oltre 18.000 clienti e che l’azienda ha oggi formalizzato anche in un documento scritto.
Un impegno nell’impegno: la qualità che fa la differenza si mette nero su bianco.

Leave a Reply

Your email address will not be published.