Leasys SPA propone il “nuovo” fleet management per PMI e professionisti

È rivolto a pmi, artigiani e liberi professionisti il nuovo fleet management targato Leasys SpA.
Grazie a formule tarate su misura per le esigenze delle piccole realtà – tradizionalmente più lontane dal mondo del noleggio a lungo termine – Leasys capovolge dunque una prospettiva che ha visto a lungo il fleet management come una “tappa intermedia” per far avvicinare al noleggio le grandi società, facendo loro sperimentare i vantaggi di avere un fornitore esterno che si occupasse di tutte le incombenze amministrative e gestionali del proprio parco auto.
Il fleet management, infatti, è una soluzione molto snella, di “solo servizio”, pensata per chi possiede una flotta di proprietà ma sceglie di affidarsi, a fronte di un canone mensile, a un fornitore esterno per servizi quali manutenzione, assistenza, bollo, carta carburante, pneumatici, vettura sostitutiva – tutti erogati da personale esperto e con il beneficio delle economie di scala. Una formula pensata per rendere più semplice la vita di quanti non vogliono rinunciare a possedere una flotta efficiente e sicura ma desiderano liberarsi del peso delle relative incombenze legate alla gestione: per questi motivi il fleet management va incontro in maniera particolare alle esigenze delle pmi, che difficilmente possono dotarsi di un fleet manager interno a cui delegare tali mansioni.
Leasys punta sulla diffusione del fleet management attraverso la rete dei concessionari di Fiat Group Automobiles, che rappresenta un’unicità nel panorama italiano e un grande valore aggiunto, in termini di capillarità e di conoscenza “storica” delle diverse realtà locali.

  1. conosco Leasys da più di 8 anni e vi posso assicurare che la qualità dei servizi ATTUALMENTE non vale il prezzo che si paga.
    Nei primi 4 anni la perfezione: prezzo alto ma onesto per l’ottima qualità delle prestazioni. Gestione perfetta. (io veicolo come libero professionista e mio padre veicoli per la sua azienda)
    Negli ultimi 3 anni e mezzo la caduta libera: veicoli scomparsi (rubati) in assistenza, riparazioni che durano inspiegabilmente mesi, nessuno che risponde alle mail. Le risposte telefoniche invariabilmente con informazioni sbagliate. Per conoscere dove finiscono i veicoli in assistenza, telefonate su telefonate e tanto tempo perso. Dov’è la gestione? Dal loro comportamento si può dedurre che non vogliono più occuparsi di piccoli professionisti e piccole aziende.
    Sia io che mio padre con la sua azienda abbiamo tirato un sospiro di sollievo al concludersi dei contratti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.