Peugeot 3008 HYbrid4 diesel: la rivoluzione nel noleggio auto a lungo termine

Tanto per cominciare, la Peugeot 4008 HYbrid4 è il primo crossover ibrido diesel al mondo. Ossia, non il solito mix benzina più elettrico, ma propulsore a gasolio più batterie. E ora è anche una rivoluzione per il settore del noleggio auto a lungo termine. Una macchina perfetta per chi va a caccia di – contemporaneamente – silenziosità di funzionamento (con la possibilità di guidare in modalità soltanto elettrica), trazione integrale, prestazioni di alto livello, semplicità di utilizzo (grazie alle quattro modalità di guida selezionabili, ZEV, 4WD, Sport, Auto).

La Peugeot 3008 HYbrid4 è un crossover di 4,36 metri a quattro ruote motrici di 200 CV: consuma, stando alla Casa, 3,8 l/100 km e emette 99 g/km di CO2. Nelle fasi di accelerazione, quando cioè serve un aumento di potenza immediato (funzione boost), la Peugeot 3008 HYbrid4 può contare sulle potenze abbinate del motore termico e di quello elettrico. Il top combinato tocca i 147 kW (200 CV): devi considerare i 120 kW (163 CV) del 2.0 HDi FAP e la potenza di picco elettrica (27 kW/37 CV). Ottima la coppia massima di 500 Nm: 300 Nm dal diesel anteriore e 200 Nm dell’elettrico posteriore.

Facilissima da usare. In modalità “auto”, l’elettronica gestisce il sistema e le transizioni tra motore termico e motore elettrico. Con la modalità “ZEV” (Zero Emission Vehicle), vai in elettrico, e il motore termico entra in azione solo nelle fasi di maggiore accelerazione: ottimo per la città. Con le modalità quattro ruote motrici (4WD), i due motori funzionano il più possibile contemporaneamente: le ruote posteriori sono mosse dal motore elettrico, quelle anteriori dal termico. Infine, in modalità “Sport”, privilegi le leggi di selezione delle marce più rapide a regimi del motore più alti rispetto al normale: l’abbinamento dei motori termici e di quelli elettrici ti fa godere della potenza della macchina.

Cambio robotizzato a sei rapporti: sceglie se guidare in modalità automatica o manuale manovrando la leva (o le levette al volante, quasi stile F1). Ma con l’elettrico non hai più il vuoto di cambiata dei robotizzati: le batterie ti coprono l’assenza del motore diesel.

Notevole la bellezza della grande bocca davanti, che rende imperiosa la Peugeot 3008 HYbrid4. Sempre preziosi, ma mai ridondanti, i fascioni di protezione. Imponente l’altezza della cintura: in quel senso è più Suv che berlina. Dietro, parafanghi bombati il giusto.

Siamo certi che questa zampata del Leone francese si farà sentire sul mercato auto, incluso quello delle flotte aziendali con vetture prese a noleggio a lungo termine.

Leave a Reply

Your email address will not be published.