Bosch e Arval insieme per una Milano piu’ verde

Bosch e Arval hanno recentemente presentato il progetto “Companies for eMilan”.

L’iniziativa, nata dalla partnership tra le due società, vuole essere l’inizio di un percorso che, partendo proprio dalla città di Milano, intende coinvolgere un network privato di aziende virtuose, interessate a promuovere sia tra i propri collaboratori, sia nell’ambito del proprio business, la mobilità a zero emissioni.

Da una parte Bosch, attraverso la consolidata esperienza nel campo automotive, offre soluzioni software per la gestione e utilizzo via web delle infrastrutture di ricarica di veicoli elettrici, e soluzioni hardware con l’installazione delle colonnine di ricarica. eMobility Solution e’ la soluzione Bosch basata su una piattaforma software in grado di dialogare sia con l’infrastruttura di ricarica, indipendentemente dal fornitore delle colonnine, sia con le interfacce software di terze parti (per esempio: gestione della rete elettrica, software integrati precedentemente nell’infrastruttura di ricarica, sistemi di fatturazione).
Il portale dell’eDriver è fruibile dall’utente finale e fornisce informazioni sulla dislocazione delle colonnine e la disponibilità delle stesse, permettendo inoltre di prenotare on-line una colonnina e di fornire informazioni sull’uso del servizio: Kw/h prelevati dalla rete, numero di ricariche, modifica dei dati di profilo, inserimento di informazioni sui veicoli in possesso e scelta, ove prevista, del piano tariffario più in linea con le proprie esigenze.

Dall’altra Arval, leader nel noleggio auto a lungo termine e nella gestione di flotte aziendali in Italia, mette a disposizione una vasta gamma di veicoli elettrici e servizi connessi quali: assistenza, manutenzione e assicurazione.

A partire dal primo trimestre del prossimo anno, le aziende coinvolte vedranno installate presso le proprie sedi le stazioni di ricarica Bosch per i veicoli elettrici. Grazie ai mezzi a zero emissioni forniti da Arval in noleggio a lungo termine, i collaboratori potranno spostarsi agilmente nella città di Milano con libero accesso all’area Ecopass e ricaricare i veicoli presso la propria sede e presso quelle delle altre aziende aderenti al network. I punti di ricarica Bosch, dislocati a una distanza minima di 4 Km e massima di 43 Km, garantiscono ai veicoli elettrici una copertura media dei tragitti sull’intera area di Milano.

L’obiettivo del progetto è quello di estendere la rete attraverso il coinvolgimento di numerose aziende e di aumentare così punti di ricarica.

Leave a Reply

Your email address will not be published.