BMW Serie 3 Touring: noleggio a lungo termine super efficiente

Grandi novità in casa BMW. Alla 328i Touring da 180 kW/245 CV, che era già disponibile, ora verrà aggiunta una seconda variante a benzina, la BMW 320i Touring da 135 kW/184 CV, sempre conforme allo standard di emissione EU6. Un propulsore così pulito da far sì che il noleggio a lungo termine diventi super efficiente. La gamma dei modelli a gasolio, che in precedenza comprendeva la BMW 330d Touring da 190 kW/258 CV e la BMW 320d Touring da 135 kW/184 CV, verrà completata dalla BMW 318d Touring e dalla BMW 316d Touring. Tutti i nuovi modelli sono dotati di serie di trasmissione manuale a sei velocità, mentre il cambio automatico a otto velocità è offerto come optional per ciascun modello.

C’è tutta la tecnologia teutonica. Il motore da 2 litri montato sul nuovo modello a benzina è dotato del BMW TwinPower Turbo, e la coppia massima è di 270 Nm. La nuova BMW 320i Touring passa da 0 a 100 km in 7,5 secondi e raggiunge una velocità massima di 233 km/h (con cambio automatico: 228 km/h). Con un consumo medio di carburante compreso tra 6,1 e 6,2 litri/100 km ed emissioni di CO2 che oscillano tra 143 e 145 grammi per km, con il cambio automatico i valori sono più bassi che con la trasmissione manuale: in questo caso, infatti, sono compresi tra 6,4 litri e 6,5 litri/100 km e tra 149 e 152 grammi per km (valori basati sul ciclo di prova EU, a seconda delle dimensioni degli pneumatici).

Occhio al gasolio. La gamma dei modelli diesel, che finora era costituita dalla BMW 330d Touring da 190 kW/258 CV e dalla BMW 320d Touring da 135 kW/184 CV, verrà integrata dalla BMW 318d Touring e dalla BMW 316d Touring. Di serie la trasmissione manuale a sei velocità, ma tra gli optional viene proposto il cambio automatico a otto velocità. Conformato in modo da poter essere montato su ciascuna versione della BMW 318d Touring e della BMW 316d Touring, il diesel a 4 cilindri da 2 litri TwinPower Turbo garantisce un’alimentazione di carburante precisa ed economica. Il motore che pulsa sotto il cofano della nuova BMW 318d Touring offre 105 kW/143 CV e una coppia massima di 320 Nm, mentre la BMW 316d Touring eroga 85 kW/116 CV e 260 Nm di coppia. Sono dati del Costruttore, ma più che attendibili.

Con entrambi i tipi di trasmissione, la nuova BMW 318d Touring ha la stessa accelerazione (da 0 a 100 km/h in 9,2 secondi) e la stessa velocità massima (210 km/h). Anche il consumo di carburante e i livelli di emissione sono uguali, e sono compresi tra 4,5-4,7 litri/100 km e 119-123 grammi per km, rispettivamente (valori basati sul ciclo di prova EU, a seconda delle dimensioni degli pneumatici).

Invece, la nuova BMW 316d Touring  sprinta da 0 a 100 km/h in 11,2 secondi (con cambio automatico: 11,1 secondi) e raggiunge la velocità massima di 200 km/h (198 km/h). In base ai cicli di prova EU, il consumo medio di carburante è compreso tra 4,5 e 4,7 litri/100 km e il livello di CO2 oscilla tra 119 e 123 grammi per ciascuna versione. Un’efficienza preziosa per il lungo termine, visto che un litro di carburante ha sfondato quota due euro.

Leave a Reply

Your email address will not be published.