Nuovo Opel Mokka: noleggio a lungo termine accattivante e tecnologico

Opel entra di prepotenza in un segmento in crescita come quello dei SUV compatti (SUV-B) col Mokka, distribuito a partire da 18.450 euro (IVA inclusa) nella versione 1.6 ecoFLEX da 85 kW/115 CV: con quel design particolare, è l’ideale per un noleggio a lungo termine accattivante e dinamico. Nonostante i suoi 4,28 metri di lunghezza, Mokka garantisce spazio e comodità per cinque persone adulte.

I tratti sportivi ed eleganti lo rendono particolarmente grintoso, pur conservando un carattere sportivo grazie alle linee della carrozzeria, muscolari e atletiche. La pronunciata griglia anteriore e il rivestimento protettivo intorno ai paraurti e ai passaruota sono ravvivati dalla “lama” Opel sulla fiancata.

Il sofisticato telaio dell’Opel Mokka è stato studiato su misura per le esigenze dei clienti europei: ideale per uno stile di vita urbano, e dispone in più di tutti i vantaggi delle funzionalità off-road. A parte la trazione anteriore (FWD), il Mokka può essere dotato di trazione integrale (AWD) per migliorare aderenza e maneggevolezza, una tecnologia efficiente, intelligente e accessibile per un ampio segmento di clienti.

In funzione delle condizioni della strada, la distribuzione della coppia tra asse anteriore e posteriore varia da 100-0 a 50-50, per esempio in caso di superficie stradale fortemente bagnata. Quando necessario, il dispositivo elettronico di trasferimento della coppia (TTD) trasferisce automaticamente e in continuo coppia alle ruote posteriori.

La potenza è garantita da tre motori efficienti. Tutte le versioni con il cambio manuale sono dotate del dispositivo Start/Stop di Opel che consente di ridurre i consumi di carburante. L’offerta benzina comprende il motore aspirato 1.6 litri da 85 kW/115 CV, con 155 Nm di coppia, consumi pari a 6,5 litri per 100 km ed emissioni di CO2 di 153 g/km, e il Turbo 1.4 l da 103 kW/140 CV e 200 Nm di coppia (che io preferisco su tutti). Il Turbo 1.4 sarà inizialmente disponibile con cambio manuale e in seguito anche con trasmissione automatica. Inoltre il Mokka turbo 4×4 con cambio manuale a 6 rapporti raggiunge una velocità massima di 190 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi. Il consumo di carburante nel ciclo misto è di 6,4 l/100 km, equivalenti a emissioni di CO2 di 149 g/km. Meglio il diesel? Ecco il turbo diesel CDTI 1.7 da 96 kW/130 cv e 300 Nm di coppia massima. Il diesel con trazione anteriore e cambio manuale consuma solo 4,5 litri di carburante per 100 chilometri (ciclo misto), che equivalgono a emissioni di CO2 di 120 g/km, dati che rendono il CDTI 1.7 uno dei motori più efficienti in questo segmento. Le prestazioni parlano da sole: con il cambio manuale a sei velocità e la trazione integrale Mokka raggiunge una velocità massima di 187 km/h, ed è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 10,5 secondi.

È sì accattivante, ma tecnologico: c’è il Controllo elettronico della stabilità (ESP Plus) con assistenza alla partenza in salita Hill Start Assist (HSA) e assistenza alla discesa Hill Descent Control (HDC). Il controllo della trazione, montato di serie su tutte le versioni di Mokka, agisce come un differenziale autobloccante, impedendo lo slittamento delle ruote e supportando la trazione integrale di Mokka con algoritmi speciali che incrementano la maneggevolezza della vettura. Da non dimenticare l’Adaptive Forward Lighting (AFL+) con fari al bi-xeno di terza generazione, che adattano la loro intensità e portata per garantire la migliore illuminazione possibile sia sulle strade urbane che sui percorsi extraurbani e in autostrada. La telecamera anteriore Opel Eye di seconda generazione costituisce la base dei sistemi Forward Collision Alert (FCA), riconoscimento segnali stradali Traffic Sign Recognition e allerta in caso di involontario superamento dei limiti di carreggiata Lane Departure Warning (LDW).

Leave a Reply

Your email address will not be published.