Honda & GM rilanciano sull’Idrogeno

General Motors e Honda hanno annunciato che collaboreranno per sviluppare vetture con motorizzazione all’idrogeno. L’accordo, di lunga durata (prevedono di commercializzare i primi veicoli nel 2020), vuole giungere allo sviluppo congiunto di sistemi innovativi (l’ennesima “next generation”) nell’ambito delle fuel cells e delle tecnologie di storage.
Nelle passate decadi, i produttori di autoveicoli e i loro partner hanno investito tempo e risorse nello sviluppo delle Batterie (di inizio Luglio ’13 la notizia della JV Bosch-GS Yuasa-Mitsubishi), ritenute il sistema di propulsione migliore, in quanto l’idrogeno è ad oggi proibitivo, per costi e difficoltà tecniche. Oggi GM e Honda si impegnano formalmente nello sviluppo di questa soluzione Sostenibile, a cui già seguono dichiarazioni di forte interesse da parte di Toyota e Mercedes-Benz.
Rimane sempre in sospeso la questione delle stazioni di servizio, che i due colossi intendono affrontare “…and push for more hydrogen fuel station, which are presently scarse”. Intendo lodevole, da monitorare… ad oggi il razionale sottostante è quanto mai “banale” e quindi lineare: “It’s a simple fact,” il portavoce Honda ha dichiarato “One day crude oil will dry up”.
L’idrogeno è certamente una soluzione che offre molti benefit dal punto di vista di sostenibilità ambientale, ne è un grande assertore Dan Akerson, CEO di GM, “Fuel-cell vehicles can operate not only on natural gas, as most currently do. They can also use renewable hydrogen produced by sources like wind and biomass. The only emission from fuel-cell vehicles is water (in the form of vapor), a commodity that is becoming scarcer every day”… dobbiamo però ricordare come l’auto a trazione elettrica con batterie è tre volte più efficiente che effettuare la termo o elettro lisi per “estrarre” idrogeno e come l’elettrico sia più performante (molto più performante) sull’efficienza energetica, tempi di “refuel”, non-dipendenza dagli idrocarburi, etc.
Takanobu Ito, presidente e CEO Honda, ha aggiunto che “Honda e GM possono accelerare la penetrazione nel mercato di questa avanzata tecnologia pulita, sono felicissimo di dar vita a questa collaborazione per unire le nostre avveniristiche tecnologie sulle Fuel Cell per creare sistemi avanzati che saranno sia migliori che più economici degli attuali”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.