Nuova Mazda3: noleggio a lungo termine dinamico

Noleggio a lungo termine: vuoi un’auto dinamica? Ecco la nuova Mazda3. Farà la sua apparizione mondiale al Salone di Francoforte di settembre 2013. Se cerchi una berlina 4 porte o una 5 porte che faccia una forte concorrenza alla VW Golf, ecco la nipponica con griglia e paraurti anteriori rinnovati: sono l’espressione concreta delle doti aerodinamiche giapponesina, mentre i cerchi in alluminio originali integrano con disinvoltura ricercatezza ed efficienza. L’importanza dell’estetica funzionale è ancora più evidente all’interno dell’auto, sia nel modello Mazda3 5 porte sia nella berlina. L’abitacolo è pratico, efficiente e seducente. La strumentazione e il Multi Information Display sono stati perfezionati per una migliore facilità d’uso e prestazioni eccezionali. Anche i sedili hanno subìyo una trasformazione per quanto riguarda il materiale di cui sono composti e l’aspetto che ne deriva, abbinando stile e relax al comfort.

Lo stile della Mazda3 è l’espressione concreta dell’estetica funzionale. La fascia anteriore, ultimamente rinnovata, enfatizza l’aspetto compatto e atletico. In casa Mazda, ci tengono da matti al design. I bordi scolpiti del paraurti anteriore creano un notevole impatto visivo, oltre a distribuire più efficacemente il flusso d’aria verso i deflettori dei pneumatici anteriori. Le alette sotto il paraurti anteriore aggiungono un senso di potenza e delicatezza, oltre a determinare prestazioni aerodinamiche migliori. La nuova posizione dei fari antinebbia arrotondati accentua l’aspetto slanciato.

Dentro, la posizione e il design del montante nella parte anteriore degli interni Mazda3 permettono una visione più ampia della strada: guardando all’indietro, oltre alla luminosità naturale, l’ampio lunotto posteriore e i poggiatesta compatti consentono eccellenti linee di visibilità. Questo è fondamentale, visto che un brutto vizio delle vetture moderne è la scarsa visibilità. Inoltre, l’unità centrale più alta e i comandi al volante agevolano l’accesso alle principali regolazioni della consolle e del display. Il nuovo schema di colori del cruscotto della Mazda3 abbina rivestimenti color argento e retroilluminazione grigia dei quadranti a nuovi standard di leggibilità di strumentazione e indicatori.

Testata e ottimizzata per la guida in autostrada ma anche in montagna, in curva e nel traffico urbano, con una tenuta di strada, potenza e alte prestazioni del motore la Mazda3 è studiata per una guida piacevole e con il massimo controllo. La tecnologia e l’impegno totale per offrire le prestazioni migliori nella sua categoria rappresentano la vera motivazione. I nipponici si sonoi impegnati a ridurre il peso della Mazda3 e, per ottenere grandi risultati, sono stati utilizzati materiali come l’acciaio ad alta resistenza. La “strategia del grammo” ha portato la nuova Mazda3 ad avere il rapporto peso-potenza migliore della categoria per un’auto delle sue dimensioni.

Come segnalato dalle valutazioni cinque stelle Euro NCAP sulla Mazda3, la sicurezza del guidatore e del passeggero non sono solo un’opzione nella nuova Mazda3 ma rappresentano un elemento importante per quest’auto. Si prenda ad esempio il sistema avanzato di distribuzione e assorbimento dell’energia negli impatti: il design del telaio presenta una struttura rigida a tripla H con l’aggiunta di rinforzi ai montanti B per una protezione migliore in caso di impatto. Nuovi materiali sono stati utilizzati per la struttura del telaio in modo da ridurre gli effetti in caso di impatto.

Stai cercando un sistema antibloccaggio ABS e un dispositivo di controllo della stabilità “DSC”? Montati di serie. Airbag a tendina anteriori e laterali? Anch’essi di serie sulla Mazda3. L’EES avvisa il traffico in arrivo di una frenata improvvisa attivando automaticamente il lampeggiamento delle luci di emergenza. I poggiatesta attivi sono progettati per ridurre le conseguenze in caso di tamponamento, mentre tutte le cinture di sicurezza sono dotate di pretensionatore. Così, le probabilità di essere tamponati calano: si guida più tranquilli.

Leave a Reply

Your email address will not be published.