BMW i3: noleggio a lungo termine di un’auto premium e sostenibile

Il noleggio auto a lungo termine si sta mutando in parallelo col mondo: sono trasformazioni ecologiche, economiche e sociali. È quindi d’obbligo parlare della BMW i3, la prima automobile di serie di BMW i, che offre mobilità a emissioni zero in una vettura premium, regalando il puro piacere di guida. Il primo modello ad alimentazione esclusivamente elettrica del BMW Group crea possibilità innovative di muoversi nel traffico urbano con piacere di guida e sostenibilità e collegati. Guardatela nella foto: il design futuristico della BMW i3 esprime con autenticità sia la tipica sportività delle vetture BMW, sia l’efficienza offerta dai quattro posti. Inoltre, l’abitacolo in materiale sintetico rinforzato in fibra di carbonio (CFRP) abbina leggerezza, stabilità e sicurezza a un’abitabilità straordinaria. Grazie ai sistemi di assistenza del guidatore e ai servizi di mobilità di BMW ConnectedDrive e i servizi di 360° ELECTRIC, sviluppati per BMW i, la mobilità ad emissioni zero diviene un’affascinante esperienza giornaliera nell’ambiente urbano.

In concreto, grazie a una lunghezza della scocca di 3.999, a una larghezza di 1.775 e a un’altezza di 1.578 millimetri, la BMW i3 si presenta con proporzioni indipendenti che con il loro dinamismo e la loro compattezza accentuano l’agilità della vettura nel traffico urbano. Anche gli sbalzi corti del muso e della coda non lasciano insorgere dubbi sulla maneggevolezza della BMW i3.

Una minigonna muscolosa, la nuova interpretazione del doppio rene BMW come unità chiusa e dei gruppi ottici avvolti da archi luminosi alimentati da unità a LED caratterizzano la vista frontale della BMW i3. Le luci posteriori, realizzate anche esse con unità a LED, sembrano essere sospese nel grande cofano posteriore, realizzato completamente in vetro.

Il motore elettrico della BMW i3 eroga una potenza di punta di 125 kW/170 CV e una coppia massima di 250 Newtonmetri, trasmettendo la potenza alle ruote posteriori attraverso un cambio a rapporto unico. L’elettromotore ottiene la propria energia dalle celle di una batteria agli ioni di litio, integrata nel sottoscocca. Il baricentro notevolmente abbassato, dovuto alla configurazione (bassa e centrale) dell’unità delle batterie, e la ripartizione equilibrata delle masse tra gli assi contribuiscono all’agilità della vettura. Nel traffico giornaliero (perché di questo parliamo giungla urbana), la batteria offre un’autonomia massima di 130-160 chilometri: questi almeno i dati della Casa.

L’intensiva esperienza di guida è anche il risultato del One-Pedal-Feeling della BMW i3, configurato dagli ingegneri di motoristica del BMW Group. Nel momento in cui il guidatore rilascia il pedale dell’acceleratore viene attivata immediatamente la modalità di recupero di energia. L’elettromotore passa dalla funzione di alimentazione a quella di generatore, invia la corrente alla batteria agli ioni di litio, producendo contemporaneamente un effetto frenante controllabile dal guidatore con la massima precisione. La potenza di recupero dipende dalla velocità e, a velocità superiori, viene realizzato un “sailing” il più efficiente possibile, mentre a basse velocità il risultato è un elevato effetto frenante.

L’approvvigionamento di energia elettrica viene assicurato da una normale presa di corrente di casa, dalla BMW i Wallbox oppure da una stazione pubblica di carica. A proposito di ricarica domestica, la Wallbox rappresenta la prima ed unica soluzione di ricarica domestica offerta da un’azienda automobilistica. L’esclusiva Wallbox è stata creata per dare ai clienti un’esperienza di mobilità completa, premium e sostenibile. Essa porterà la ricarica privata ad un nuovo livello di comfort e di efficienza. L’installazione sarà fornita a casa del cliente e opzioni di Green Energy saranno offerte tramite selezionati partner BMW i per una ricarica domestica priva di emissioni.

E per quanto riguarda la ricarica pubblica, il BMW Group stringerà partnership con provider di ricarica pubblica in tutti i paesi dove i modelli BMW i vengono introdotti. L’azienda sta lavorando per favorire uno standard di ricarica e per stabilire una rete omnicomprensiva di stazioni di ricarica.

Il canone di noleggio lungo termine dovrebbe essere abbordabile: il BMW Group ha annunciato il prezzo base di 36.200 euro in Italia per la BMW i3, il primo veicolo, completamente elettrico, prodotto in serie dal Gruppo. La BMW i3 sarà disponibile per i clienti in Italia dal novembre 2013.

Leave a Reply

Your email address will not be published.