Nuova Opel Insignia: noleggio a lungo termine della precisione tedesca

L’arte scultorea che incontra la precisione tedesca è una filosofia stilistica: la nuova Opel Insignia la incarna perfettamente L’ammiraglia Opel (del Gruppo Usa GM) è stata presentata in anteprima mondiale al Salone internazionale dell’automobile di Francoforte, ed è perfetta per un noleggio a lungo temine affidabile. “A partire dal lancio, sono state prodotte oltre 600.000 Insignia: una garanzia per chi sceglie come auto a noleggio. Una macchina precisa, che non sgarra, non tradisce.

La console centrale si distingue per la sensazione completamente nuova di eleganza e raffinatezza, ed è dotata di numerose tecnologie e funzioni all’avanguardia. Il quadro comandi è stato semplificato e adesso presenta pochi pulsanti per rendere veloce e intuitivo l’uso dell’infotainment e degli altri sistemi: precisione germanica. Il sistema di infotainment di nuova generazione presente su Insignia può essere comandato dal touch screen a colori da 8 pollici. Dalla schermata iniziale è possibile accedere mediante pulsante, comandi al volante, comando vocale o il rivoluzionario touchpad (in grado di riconoscere perfino la scrittura manuale) alle funzioni principali e ai sottomenu, stazioni radio, titoli di canzoni, connessione allo smartphone o alla mappa di navigazione 3D. E il sistema di infotainment può essere personalizzato: si possono memorizzare fino a 60 preferiti (p.es. playlist, contatti telefonici, indirizzi per il navigatore).

La nuova Opel Insignia si impone anche per quanto riguarda il sistema di propulsione e il telaio. Questa berlina media ha già ricevuto molti riconoscimenti per il comfort di guida, la maneggevolezza e la tenuta di strada, ma la nuova edizione gioca in un altro campionato. Gli ingegneri Opel hanno apportato una serie di miglioramenti al telaio, agli ammortizzatori alle barre antirollio e allo sterzo, riducendo il rumore e le vibrazioni e aumentando ulteriormente il comfort: precisione teutonica.

L’ampia gamma motori si espande ancora, garantendo prestazioni e comfort senza scendere a compromessi. La nuova Opel Insignia consente di scegliere tra tre sistemi di propulsione alternativi: benzina, diesel e GPL (Gas Petrolio Liquefatto); le potenze vanno da 96 kW/130 cv a 239 kW/325 cv. L’Insignia 2.0 CDTI è particolarmente ecologica e si distingue per i bassi consumi. Il nuovo motore turbodiesel 2.0 litri, da 103 kW/140 cv registra emissioni di CO2 pari a soli 99 g/km (Sports Tourer: 104 g/km di CO2) riferiti a CE 715/2007, livelli che pongono la vettura nella classe di efficienza A+, secondo la scala di valutazione tedesca. I modelli a quattro porte con trasmissione manuale a sei velocità e dispositivo Start/Stop consumano solo 3,7 litri per 100 km nel ciclo misto (Sports Tourer: 3,9 l/100 km) – valori al vertice di questa classe di veicoli. Le due versioni vantano anche una coppia eccellente, con il turbo diesel da 103 kW/140 cv che arriva fino a 370 Nm grazie all’overboost automatico che si inserisce a pieno carico. Tra i motori benzina, vale la pena soffermarsi sulla nuova unità a iniezione diretta: il turbo 1.6 SIDI della nuova generazione di motori da 125 kW/170 cv e 260 Nm, ma in grado di raggiungere i 280 Nm con l’overboost.

La linea sul montante posteriore della quattro porte segue il bordo dello spoiler per evidenziare la lunghezza di questa elegante berlina. Tutto ciò si ritrova anche al posteriore, dove la nuova Insignia vanta un design con proporzioni più ampie e più basse. La barra cromata del marchio è stata posizionata più in basso sul posteriore, e sostiene il logo del marchio. Penetra nei fari posteriori, con le slanciate luci di retromarcia. I fari posteriori e di stop dei gruppi ottici suddivisi in due parti sono a LED. Tipica di tutte le versioni è la classica forma ad “ala” dei fari.

La nuova Opel Insignia è dotata di numerose tecnologie, funzioni di sicurezza e soluzioni rivolte al comfort, tra cui sistemi di assistenza all’avanguardia basati su radar o telecamera che vanno dal cruise control adattivo all’allerta angolo cieco e all’allerta possibile incidente. Il cruise control adattivo mantiene la velocità selezionata dal guidatore conservando la distanza di sicurezza impostata rispetto al veicolo che precede. Sui modelli dotati di cambio automatico, il sistema frena la vettura fino a bloccarla completamente se necessario. La retrocamera, dotata di allerta traffico trasversale, allerta cambio corsia e allerta angolo cieco, garantisce una visibilità laterale e posteriore ottimale. Dotati di numerose funzioni come town/pedestrian light per i percorsi urbani e le aree residenziali a traffico limitato, country light per le strade extraurbane, motorway light per l’autostrada e static bending light e dynamic bending light per migliorare l’illuminazione delle curve alle diverse velocità, i fari anteriori attivi Adaptive  Forward Lighting AFL+ aumentano la sicurezza, soprattutto in condizioni di scarsa visibilità o durante la guida notturna.

Leave a Reply

Your email address will not be published.