Kia Soul 2014: crossover compatto per un noleggio a lungo termine pratico e sfizioso

Parola d’ordine, crossover. Tutte le Case si buttano a capofitto in questo segmento che sta dando parecchi soddisfazioni in termini di vendite, specie rispetto a un mercato europeo dell’auto piuttosto asfittico. Uno degli esemplari più interessanti è la Kia Soul 2014, che ha appena subìto un restyling, ed è in arrivo nel Vecchio Continente proprio nei primi mesi di quest’anno.

Al di là di una quantità industriale di tecnologia (gruppi ottici a Led anteriori e posteriori, telecamera dietro, sistema di assistenza al parcheggio), la Kia Soul 2014 ha un passo allungato di 20 millimetri, per migliorare l’abitabilità interna. Il corpo vettura misura 4,12 metri di lunghezza. Aumenta di 2 cm l’abitabilità longitudinale per le gambe degli occupanti dei sedili anteriori e di 1 cm per i sedili dietro. Da evidenziare un telaio più rigido (scocca maggiormente rigida del 29%), con l’ovvio obiettivo di migliorare le prestazioni ed elevare la guidabilità. Una macchina pratica e al contempo sfiziosa, anche nelle forme, molto particolari, leggermente più muscolose e morbide all’anteriore, più squadrate sul sedere. 

Occhi puntati sul bagagliaio, che ha un aumento del volume totale fino a 354 litri, mentre, grazie al Suv Styling Pack (inserti in nero lucido su tetto, paraurti, passaruota e minigonne) viene esaltato il carattere sportivo della Soul.

Dentro, c’è il nuovo display touchscreen da 8″, collocato al centro della plancia: controlla l’inedito sistema audio Pandora, network online che permette la combinazione dei programmi preferiti. Gestisce inoltre il sistema infotainment Kia di seconda generazione, l’Uvo eServices (a richiesta).

Due le motorizzazioni: una benzina e una diesel, entrambe 1.6. Il propulsore alimentato dalla verde sviluppa una potenza di 130 cavalli e una coppia massima di 160 Nm, mentre la versione 1.6 CRDi ha 128 cavalli, come quella attuale.

Leave a Reply

Your email address will not be published.