Nuova Toyota Aygo: noleggio a lungo termine estroso

toyota-Aygo-2014-exterior-tme-002-a-full_tcm-20-98048Una cosa è certa: con il design della nuova Toyota Aygo, estroso e vivace, non passerete mai inosservati. È pertinente allora parlare di noleggio a lungo termine estroso. Le nuove linee (decise ma divertenti) sono state pensate per un target dinamico, anche quindi per chi si sposta molto per lavoro. La nuova Toyota Aygo ha una forte personalità e vuole distinguersi. È infatti affascinante: dalla caratteristica griglia anteriore a X, alle distintive luci diurne a LED, dallo spoiler sportivo del tettino, fino alle luci posteriori sagomate: è trendy, cool, assolutamente da personalizzare. Un frontale con linee tese verso l’esterno, che racchiude tutte le componenti principali di questa vettura, a partire dalle prese d’aria, fino ai gruppi ottici, ai fendinebbia, ai retrovisori e infine ai cristalli laterali.

Accattivante, con un design contemporaneo e innovativo, la nuova Toyota Aygo è stata realizzata per sedurre e far innamorare, seguendo un tema stilistico denominato J-Playful. L’ispirazione nasce dalla cultura contemporanea dei giovani giapponesi, che prediligono linee e forme audaci senza compromessi. David Terai, Chief Engineer: “L’idea era quella di creare una vettura capace di far innamorare i clienti. Tradizionalmente, la praticità, la compattezza e il prezzo sono le principali motivazioni di acquisto di una citycar. Il problema è che troppo spesso queste vetture mancano di fascino, troppo spesso vengono compromessi quegli elementi che ci spingono a scegliere un’auto piuttosto che un’altra. Il design viene trattato come fosse un fattore secondario, e non c’è molto da scegliere in tema di personalizzazioni ed equipaggiamenti.” Nobuo Nakamura, Chief Designer del progetto: “Il design di una vettura è la principale motivazione di acquisto per il cliente. Quando si guarda la propria auto parcheggiata, il primo desiderio è quello di essere soddisfatti della scelta fatta, ed è per questo che non abbiamo accettato alcun compromesso in termini di stile”.

Una linea compatta è di fondamentale importanza per soddisfare le esigenze dei nostri potenziali clienti. La lunghezza della vettura è stata aumentata di soli 25 mm, per un totale di 3.455 mm, mantenendo così le dimensioni compatte del modello uscente leader nella sua classe. Nonostante i 7 mm in più a disposizione per i sedili anteriori della vettura, l’altezza è stata ridotta di 5 mm per migliorare l’efficienza aerodinamica. La carreggiata è stata ampliata di 8 mm sia nella parte anteriore che in quella posteriore per offrire un assetto di guida migliore.

Per quanto riguarda i propulsori, c’è il mille tre cilindri da 69 cavalli, abbinato al cambio manuale 5 marce o robotizzato. I consumi dichiarati sono di appena 3.8 litri/100 km nel ciclo misto, con 160 orari di velocità massima e 14″3 per passare da zero a cento. Scelta intelligente, per questo tipo di auto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.