Q8 acquisisce i distributori Shell

Q8-Stazione-di-servizioIl gruppo Q8 ha acquisito la rete di distributori Shell e con circa 3.500 stazioni di servizio sparse per tutta la Penisola diventa così il secondo operatore nel mercato petrolifero del Paese dopo Eni.
Questa manovra, che è stata approvata dall’Authority Europea, rappresenta un rafforzamento della posizione competitiva di Q8 e un importante segno di fiducia degli azionisti verso l’economia italiana.
Grazie a questa acquisizione, Q8 potrà offrire prodotti e servizi di qualità su un più ampio numero di punti vendita e potrà garantire ancora più offerte e vantaggi ai propri clienti, vecchi e nuovi.
Per i vecchi clienti Shell infatti, l’offerta euroShell Card non subirà variazioni e Shell Card Online, portale web per la gestione delle carte carburante e per la ricezione elettronica delle fatture, non subirà cambiamenti.
“È un’operazione di cui siamo molto orgogliosi: dà un nuovo assetto al mercato petrolifero nazionale ed è un’ulteriore significativa tappa della storia del Gruppo Q8 che, a 30 anni dal suo ingresso in Italia, diventa oggi il secondo operatore del mercato petrolifero, dopo ENI. La nostra rete passa da 2700 a circa 3500 punti vendita e diventa più capillare, sostenibile ed innovativa, a tutto vantaggio dei consumatori e del sistema”. Così commenta l’acquisizione Alessandro Gilotti, Presidente ed AD della Kuwait Petroleum Italia S.p.A.

Tagged with

Leave a Reply

Your email address will not be published.