Nuova BMW X6: noleggio a lungo termine per un piacere di guida più esclusivo

201405-P90151831-zoom-origC’è l’utilitaria che ti porta dal punto A al puto B, la berlina che ti fa viaggiare comodo, la Suv che ti permette di affrontare percorsi più impegnativi, e poi ci sono gioielli come la nuova BMW X6, per un noleggio a lungo termine che dà piacere di guida più esclusivo. Grazie a un’immagine ancora più affilata e a una performance eccellente, la tedescona rafforza la propria posizione come precursore del piacere di guida più esclusivo. La seconda generazione della Sports Activity Coupé, venduta in quasi 250.000 esemplari, assume una posizione speciale nell’ambito della gamma di modelli BMW della Serie X, dovuta al suo lusso innovativo.

Come definire il design della nuova BMW X6? Estroverso. Un noleggio a lungo termine d’immagine. La teutonica abbina la versatilità robusta di un modello BMW della Serie X alla tipica eleganza sportiva dei modelli coupé del marchio. Nell’abitacolo, l’ampio comfort è stato combinato con le caratteristiche di sportività e all’ambiente di lusso tipici del marchio. Ma anche la dotazione di serie della nuova BMW X6, fortemente ampliata rispetto al modello precedente, è esclusiva. Include proiettori bixeno, cerchi in lega da 19 pollici, comando automatico del cofano posteriore e cambio sportivo Steptronic a otto rapporti con paddles al volante, inoltre allestimento in pelle, climatizzatore automatico bi-zona, specchietto retrovisore interno autoanabbagliante e pacchetto di sicurezza Driving Assistant di BMW ConnectedDrive. Un aumento della funzionalità lo offre lo schienale del divanetto posteriore a tre posti divisibile e ribaltabile nel rapporto 40 : 20 : 40 che consente di ampliare il volume del bagagliaio da 580 a 1.525 litri (+75 litri rispetto al modello precedente).

Comunque, BMW è riuscita nell’impresa di rendere più sinuosa e sexy una vettura che già era nata così attraente da sfiorare la perfezione stilistica. Il successo della X6 premia anche il coraggio dei tedeschi, che si sono portati un passo avanti rispetto alle classiche Suv, senza essere pacchiani o troppo aggressivi nel design. Pure chi non è biemmevuista apprezzerà di certo l’ego-eccentrismo della BMW.

Passiamo alle performance: la gamma di motorizzazioni disponibile al momento di lancio della nuova BMW X6 (consumo di carburante nel ciclo combinato: 9,7 – 6,0l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 225 – 157 g/km), a oggi, è composta da un propulsore V8 da 330 kW/450 CV dell’ultima generazione montato nella BMW X6 xDrive50i, da un motore diesel sei cilindri in linea da 190 kW/258 CV nella BMW X6 xDrive 30d e da un ulteriore diesel sei cilindri in linea con tre turbocompressori e una potenza di 280 kW/381 CV che alimenta l’automobile BMW X6 M50d. La tecnologia BMW TwinPower Turbo, il cambio sportivo di serie Steptronic a 8 rapporti, ampi interventi della tecnologia BMW EfficientDynamics, l’ottimizzazione dei pesi e il miglioramento delle caratteristiche di aerodinamica raggiunto attraverso Air Curtain e Air Breather provvedono a combinare le prestazioni di guida sensibilmente superiori della nuova BMW X6 con un consumo di carburante nel ciclo combinato ridotto fino al 22 per cento. Nella primavera del 2015 la gamma di modelli sarà completata dalla BMW X6 xDrive40d (230 kW/313 CV).

Volendo, il Dynamic Performance Control viene offerto in combinazione con la stabilizzazione attiva antirollio Dynamic Drive nell’ambito del pacchetto Assetto adattivo Dynamic che provvede a un potenziamento mirato delle caratteristiche sportive di handling: significa che con questa ci puoi andare anche in montagna, fare i tornantoni, e non avvertire nessun fastidio, giacché il mezzo non si corica. Un aumento del comfort di guida lo assicurano gli ammortizzatori pneumatici dell’asse posteriore e il Dynamic Damper Control che sono inclusi sia nel pacchetto Assetto adattivo Comfort che nell’Assetto adattivo M (di serie nella BMW X6 M50d e parte del pacchetto M Sport nelle altre varianti di modello), che si distingue inoltre per una taratura particolare delle sospensioni, ad orientamento sportivo. Nel pacchetto Assetto adattivo Professional sono stati combinati i contenuti dei pacchetti Assetto Comfort e Assetto Dynamic.

In particolare per il noleggio a lungo termine, l’ampia offerta di BMW ConnectedDrive include in parte sistemi di assistenza del guidatore e servizi di mobilità unici sul mercato. Come optional vengono offerti per esempio il BMW Head-Up Display, Driving Assistant Plus con assistente di guida autostradale in colonna, BMW Park Assistant, i sistemi Surround View e BMW Night Vision con Dynamic Light Spot, Speed Limit Info e tutti i servizi di BMW ConnectedDrive, come anche Online Entertainment. La chiamata di soccorso intelligente è parte dell’equipaggiamento di serie della nuova BMW X6.

Tagged with

Leave a Reply

Your email address will not be published.