ALD Automotive punta forte su ricaricar, l’innovativa soluzione di mobilità pay per use

ricaricarLa tua auto, con i km che ti servono e tutti i servizi inclusi: si chiama RicariCar, ed è l’innovativa soluzione di mobilità targata ALD Automotive che ti offre la libertà di decidere il tuo chilometraggio mensile, scegliere l’auto che più ti piace e vivere un’esperienza di vero pay per use in modo facile e vantaggioso. E se poi vuoi fare più strada, nessun problema: puoi “ricaricarti” quando vuoi grazie alle card di ricarica chilometrica sempre a tua disposizione.
Positivamente archiviata la prima fase di pilotaggio sul prodotto, ALD Automotive punta ora a consolidare RicariCar su una scala più vasta, con l’obiettivo ambizioso di affermarsi sul mercato come la prima formula che unisce le caratteristiche migliori del car sharing (personalizzazione del costo legato all’effettivo utilizzo; supporti digitali per la migliore esperienza d’uso…) ai vantaggi tangibili del noleggio (disponibilità esclusiva e costante del veicolo su tutto il territorio nazionale;
assicurazione, manutenzione, bollo e tutti i servizi inclusi…), così da rappresentare, come cita la campagna di lancio, il modo più intelligente di avere un’auto per un pubblico consumer ampio e trasversale, cha va da chi fa pochi km al mese, a chi ama le esperienze legate al mondo della smart mobility, da chi cerca la seconda o terza auto per la famiglia, fino al genitore che vuole l’auto giusta per i figli.
Più nel dettaglio, Ricaricar si presenta come una formula self service dalla forte connotazione tecnologica e digitale, già a partire dal portale Hurry! (www.the-hurry.com), il primo e-commerce dedicato al mondo della mobilità e dello sport, che è il canale esclusivo di vendita di RicariCar. Qui l’utente può scoprire tutti i vantaggi del mondo RicariCar, scegliere la sua auto tra i modelli disponibili (in maggioranza city-car, ma la gamma si sta rapidamente allargando anche a segmenti
superiori), personalizzare la propria offerta in base a tre opzioni di percorrenza mensile (300, 500 e 800 km), e prenotare così rapidamente la propria RicariCar. E se poi, una volta a bordo, il cliente si rende conto di poter o dover sforare i km mensili inclusi nel contatto, nessun problema: basterà “ricaricarsi” scegliendo e acquistando on line sempre su Hurry! una delle tante e-card disponibili, speciali card di ricarica https://www.facebook.com/hurry.ricaricar/
Particolarmente semplice, utile e piacevole anche la user experience legata al prodotto, con la possibilità di monitorare in tempo reale sullo smartphone il proprio profilo utente, controllare i km residui ed essere avvisati via sms prima del loro esaurimento, il tutto grazie all’app collegata al dispositivo Gps installato su tutte le vetture RicariCar.
In conclusione: RicariCar offre un contratto di 36 mesi con un pacchetto mensile all inclusive (auto + km + servizi di assicurazione, manutenzione ordinaria e straordinaria, bollo, servizio clienti dedicato), il tutto iva inclusa, senza anticipo e nessuna maxi rata finale, e con la possibilità di ricaricare i km con la stessa facilità con cui ricarichiamo il nostro cellulare.
Con RicariCar, ALD punta quindi a rafforzare ulteriormente la propria presenza nell’area dei servizi innovativi di mobilità, offrendo un prodotto dal forte appeal consumer e con un’offerta flessibile e personalizzabile, che conferma la continua ricerca dell’azienda verso soluzioni sempre più accessibili economicamente e vicine alle specifiche esigenze dei singoli clienti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.