Il prezzo rc auto continua a scendere

Buone notizie per tutti gli automobilisti e i possessori di un mezzo.

Sembra, infatti, inarrestabile la discesa dei prezzi rc auto, una boccata d’ossigeno per moltissime famiglie italiane.

I dati, rilasciati dall’Ivass, l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, sono inequivocabili.

Prendendo in considerazione il quarto trimestre dello scorso anno, il premio medio si è contratto del 3,1% nei primi tre mesi del 2016, attestandosi a 425 euro.

Se paragoniamo il dato al primo trimestre del 2015, il calo è addirittura del 7%: un netto cambiamento nel giro di un anno.

Rimangono tuttavia molto ampie le differenze dei costi delle polizze auto nel territorio nazionale.

Le flessioni più accentuate si trovano nelle provincie del meridione e in Sicilia, e secondo l’Istituto la variazione nei prezzi tra le varie provincie oscilla tra il -2,4% e il -13,2%.

La ricerca registra anche un leggero aumento della diffusione della scatola nera che è presente nel 15,6% dei contratti assicurativi stipulati nei primi tre mesi di quest’anno.

Nello stesso periodo dello scorso anno i contratti con scatola nera erano il 13% e nel 2014 solo il 12,2%.

Anche la presenza della scatola nera varia molto a seconda della provincia e la maggiore diffusione si registra nelle provincie di Caserta, Napoli, Catania, Reggio di Calabria e Salerno con percentuali rispettivamente del 46%, 43%, 32%, 31% e 31%.

Queste sono anche le provincie in cui tendenzialmente il prezzo medio rc auto è più elevato.

Per tutte le info http://www.inprestiti.com/assicurazioni-online/

Leave a Reply

Your email address will not be published.