Nuova Porsche Panamera: noleggio a lungo termine extralusso

Dimenticate la citycar come noleggio a lungo termine pratico ed economico. Niente macchina piccola e sgusciante, con mini-canone mensile. Qui parliamo invece di una vettura extralusso, la nuova Porsche Panamera. A sette anni dalla nascita, arriva infatti la seconda generazione di una berlina sportiva particolarissima: una Gran Turismo coupé a quattro porte e quattro posti.

 

nuova-porsche-panamera-4sDimenticate la citycar come noleggio a lungo termine pratico ed economico. Niente macchina piccola e sgusciante, con mini-canone mensile. Qui parliamo invece di una vettura extralusso, la nuova Porsche Panamera. A sette anni dalla nascita, arriva infatti la seconda generazione di una berlina sportiva particolarissima: una Gran Turismo coupé a quattro porte e quattro posti. A proposito di abitabilità, è migliorata, grazie al passo (distanza ruote davanti-ruote dietro) allungato. Lunga poco più di 5 metri e larga un metro e 94, è più slanciata. Di sedere, ecco la coda alta rivista, i fari tridimensionali e la fascia luminosa in stile 911, un po’ come il tetto d’altronde. Dentro, ecco la strumentazione digitale Advanced Cockpit con due grandi display da 7″ affiancare il classico contagiri centrale analogico.

La nuova Porsche Panamera era e resta una scelta coraggiosa nel settore automotive: il coraggio cambia tutto, questo infatti il claim Porsche. Grazie anche a un uso esteso di materiali leggeri, specie alluminio, è una vettura più affilata e moderna, senza stravolgere la generazione precedente. Come si crea una berlina inconfondibile, nata in pista e che su strada si sente a casa? Avendo il coraggio di cambiare. Il coraggio di rendere la guida ancora più intuitiva e, allo stesso tempo, più intensa. Il coraggio di costruire una vera vettura sportiva a quattro posti in Business Class.

Veniamo alla parte ancora più eccitante della nuova Porsche Panamera, per un noleggio a lungo termine che fa status symbol, elitario: le motorizzazioni. Tutte biturbo e a quattro ruote motrici. Si parte dal V6 a benzina di 2.9 litri della Panamera 4S con 440 CV. Poi si passa per il V8 a gasolio della Panamera 4S Diesel da 422 CV e il V8 benzina 4.0 della Panamera Turbo che ha 550 CV. Le prestazioni? La 4S schizza da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi, mentre la 4S Diesel impiega 4,3 secondi. E la Panamera Turbo? Uno 0-100 in 3,6 secondi.

Per quanto attiene alla tecnologia, spettacolare il Porsche InnoDrive: un cruise control basato sui dati del navigatore, radar e telecamera che ottimizza la guida dell’auto in maniera semi-autonoma. È un po’ come se fosse avanti di 3 km per adeguarla alle pendenze, ai limiti di velocità e alle curve fatte dal copilota automatico. Notevole, anche per il noleggio a lungo termine, il Porsche Communication Management (PCM) di nuova generazione, composto da uno schermo centrale da 12,3″che include navigatore, funzioni Porsche Connect con Apple Car Play e riconoscimento vocale.

Leave a Reply

Your email address will not be published.