Fleetblog NLT Dashboard by Dataforce – Dati NLT consolidati ad ottobre 2016

dataforce_ottobreA ottobre, il mercato dell’auto in Italia ha fatto registrare un aumento delle vendite di 9,37 punti percentuali: un risultato inferiore ai mesi precedenti. Nel cumulato da gennaio a ottobre il saldo positivo è del 16,77%. Nell’analisi per canali, quello dei privati mostra i segni di un rallentamento (-4,31%), le “Flotte vere” (immatricolazioni aziendali e di enti pubblici più noleggi a lungo termine) sono cresciuti a ottobre del 28,09% e, infine, i “canali speciali” (noleggi a breve termine e auto-immatricolazioni di Case costruttrici e concessionari) hanno fatto un balzo in avanti del 52,54%. Le oltre 10.000 unità in più immatricolate dagli Special Channels coprono dunque quasi tutto l’incremento delle vendite di ottobre (+12.802 nuove targhe in più rispetto allo stesso mese del 2015). Il NLT conferma il suo andamento positivo: +43,89% per le società Captive, che fanno la parte del leone nel long rent, e +25,39% per le società Top. Il totale delle immatricolazioni di vetture in NLT da gennaio a ottobre è stato di 195.303 unità (quasi 30.000 in più rispetto allo stesso periodo del 2015).
Nella graduatoria dei noleggiatori preferiti, nel settore “passenger cars” è un serratissimo testa a testa tra Leasys, ALD Automotive e Arval, tutti e tre con una quota di mercato di circa il 20%. Nella graduatoria delle immatricolazioni di NLT di veicoli commerciali leggeri, il primo posto è di Arval seguita da Leasys. Molto distanziata, invece, ALD Automotive.

Leave a Reply

Your email address will not be published.