Fleetblog NLT Dashboard by Dataforce – Dati NLT consolidati a dicembre 2016

dashboard_dicembreCon la chiusura del 2016, pubblichiamo il nuovo cruscotto sull’andamento del mercato del NLT vetture e veicoli commerciali, con l’elaborazione che consente di riclassificare le immatricolazioni tardive dando visibilità del dato consolidato non solo nei comparti Top e Captive, ma anche per singola società, con la classifica per volumi e quota di mercato delle società stesse aggiornata al mese di pubblicazione, un’esclusiva Dataforce. Il mercato totale dell’auto in Italia ha fatto registrare un aumento delle vendite di 18,20 punti percentuali. Un risultato davvero notevole ma basso se prendiamo in considerazione le immatricolazioni delle sole società di noleggio a lungo termine. Il NLT conferma il suo andamento più che positivo: +25,41% per le società Top e +21,78% per le società Captive. Il totale delle immatricolazioni di vetture in NLT da gennaio a dicembre 2016 è stato di 273.905 unità (53.243 in più rispetto all’anno 2015). La notizia più importante è che, per la prima volta, Leasys ha perso il primo posto a favore di Arval per poche centinaia di veicoli. Seguono ALD e Leaseplan. Le prime quattro società del comparto coprono una quota di mercato del 76,7%. I maggiori incrementi di Market Share rispetto al 2015 sono andati ad Arval e Leasys anche grazie all’aggiudicazione delle maggiori quote di rinnovo del parco di Poste Italiane.

Leave a Reply

Your email address will not be published.