Fleetblog NLT Dashboard by Dataforce – Dati NLT consolidati a febbraio 2017

Il cruscotto sull’andamento del mercato del NLT vetture e veicoli commerciali dà visibilità del dato consolidato non solo nei comparti Top e Captive, ma anche per singola società, con la classifica per volumi e quota di mercato delle società stesse aggiornata al mese di pubblicazione, un’esclusiva Dataforce. Il mercato Passenger Cars in Italia a febbraio ha immatricolato 177.787 vetture, con un aumento delle vendite dell’2,85%. Prosegue dunque anche quest’anno il trend positivo del 2016. Il comparto del NLT conferma a febbraio il suo andamento più che favorevole: 26.195 nuove targhe (vetture+veicoli commerciali leggeri), con un incremento del 16,9% (la differenza è di quasi 4.000 unità). Entrambe le tipologie di player del NLT hanno guadagnato terreno: +20,1% per le società Top e +19,6% per le società Captive). Le notizie più importanti del primo bimestre 2017 sono che Leasys ha consolidato la prima posizione tra i noleggiatori a lungo termine, distanziando nettamente i due contendenti principali, con un incremento delle immatricolazioni del 33,1% e che ALD Automotive ha sopravanzato Arval con 10.232 nuove targhe rispetto alle 8.850 immatricolate dal player controllato da BNP Paribas. Consistente l’incremento per entrambi i noleggiatori a gennaio e febbraio: +28,2% per ALD e +20,2% per Arval. Quarta posizione stabile per LeasePlan (+16,1% rispetto al primo bimestre 2016). Sempre più netto il predominio dei primi quattro operatori del comparto: coprono una quota di mercato del 78,2% (a gennaio-febbraio dello scorso anno era del 75,6%). Da segnalare, infine, l’ottimo andamento delle immatricolazioni delle due captive francesi: Renault-Nissan (+203%) e PSA (+63,8%). Notevole l’avanzata di Sifà: +285%.

Leave a Reply

Your email address will not be published.