Kia Stinger: noleggio a lungo termine da gran turismo

Con la Kia Stinger si rinnova lo spirito gran turismo all’europea: una grintosa sportiva a trazione posteriore o integrale. Una di quelle vetture pensate per muoversi con classe, velocemente e con uno straordinario piacere di guida. Ottima anche per il noleggio a lungo termine gustoso e pepato, non grigio e monotono. Dal frontale slanciato, alle fiancate tese, fino alle spalle pronunciate, la Kia Stinger esprime forza ed eleganza, aiutata dal cofano imponente con sbalzo anteriore ridotto (vedi foto) e dal posteriore con uno sbalzo di ben 1.095 millimetri.

Morale: più eleganza atletica che aggressività corsaiola per la Kia Stinger. Le dimensioni generose (4.830 millimetri di lunghezza e 1.870 mm di larghezza) sono ai vertici fra le berline sportive a tutto vantaggio dell’abitabilità e delle possibilità di carico.

La caratteristica griglia “tigernose” (naso di tigre) è incastonata fra i due elaborati gruppi ottici a LED mentre la parte inferiore della coda ospita quattro terminali di scarico a sezione ovale. Elementi funzionali, come le prese d’aria anteriori, il fondo carenato con diffusore posteriore e le fessure dei passaruota, migliorano l’efficienza aerodinamica della Kia Stinger. L’abitacolo si estende dal parabrezza fino all’estremità della coda per creare un profilo teso e slanciato.

La scocca, realizzata per il 55% con acciai speciali ad alta resistenza, fornisce alla Kia Stinger la miglior base per ottenere doti dinamiche di altissimo livello e allo stesso tempo l’altissima rigidità favorisce l’assenza di vibrazioni e la silenziosità.

Dentro, l’impostazione della plancia mostra un andamento orizzontale con la parte centrale suddivisa in due zone, con i comandi del sistema di infotainment appena sotto lo schermo e quelli della climatizzazione più in basso. Il posto guida è caratterizzato da un singolo elemento che incorpora il cruscotto nel quale si combinano elementi analogici e digitali. Gli strumenti sono incorniciati in argento con lancette rosse e fra loro uno schermo TFT a colori propone le indicazioni accessorie come temperature, computer di bordo e dati di viaggio, ma anche tempi sul giro e il valore delle accelerazioni laterali.

Nella Kia Stinger il gruppo propulsore è collocato longitudinalmente sotto l’ampio cofano e consiste in tre soluzioni tutte sovralimentate con turbocompressore, ciascuna caratterizzata da alte prestazioni e livelli di potenza e di coppia al top. Per il mercato europeo la soluzione specifica, destinata ad avere il maggior successo nei principali mercati occidentali è il quattro cilindri 2.2 turbodiesel accreditato di 200 CV.

In fatto di sicurezza, la Kia Stinger ha il sistema DAA (Driver Attention Alert) che controlla diverse funzioni e segnala la necessità di fare una sosta per evitare rischi. Secondo le più recenti statistiche la maggioranza degli incidenti in tutto il mondo è ricollegabile alla distrazione e questo è l’elemento scatenante che negli USA comporta circa 1500 vittime e oltre 70.000 feriti ogni anno. Prezioso per il noleggio a lungo termine: il sistema HUD (Head-Up Display) a colori riproduce sul parabrezza tutte le informazioni utili alla guida e al centro della console si trova una piattaforma per la ricarica wireless degli smartphone e dei tablet.

Leave a Reply

Your email address will not be published.