Il corporate vehicle observatory di Arval Italia presenta il nuovo sito

È online il nuovo sito del Corporate Vehicle Observatory (CVO) di Arval Italia, il centro studi sulla mobilità aziendale e sulle tendenze del mercato dei veicoli aziendali.
Il nuovo sito cvo-italia.it si presenta con una veste grafica innovativa ispirata a quella del sito Arval.it, che riporta alcune notizie in evidenza e una suddivisione chiara tra le diverse sezioni che lo compongono.
Soprattutto, il sito è ancora più ricco di contenuti: tutto il lavoro svolto dal CVO nel corso degli ultimi anni è infatti raccolto nelle diverse pagine, per offrire a tutti gli utenti informazioni utili sulla mobilità e uno spazio di analisi e condivisione di best practices, novità e trend del settore dei veicoli ad uso professionale.
Tra le sezioni che compongono il sito, quella dedicata al Barometro delle Flotte Aziendali, il rapporto annuale che monitora le tendenze e anticipa le evoluzioni sulle scelte di mobilità professionale in Europa e in Italia, di cui si ritrovano le edizioni degli ultimi anni, che possono così offrire un quadro completo dei rapidi cambiamenti della mobilità aziendale.
Il sito contiene poi le numerose Ricerche condotte dal CVO, di cui si possono consultare le principali evidenze, e le Pubblicazioni, quelle già edite ma anche, in anteprima, quelle in corso di pubblicazione.
A disposizione degli utenti, poi, la sezione dedicata agli Eventi, alla Rassegna Stampa e alle News, notizie e curiosità sul mondo automotive e sulla mobilità aziendale.
Uno spazio è poi dedicato all’attività di Consulting, il servizio dedicato ai Clienti Arval che analizza i diversi aspetti gestionali e i processi operativi per identificare tutte le aree di miglioramento e ottimizzazione nella gestione delle flotte aziendali, grazie a un monitoraggio continuo delle tendenze e delle best practice dei mercati.
Inoltre, il sito garantisce la massima fruibilità da tutti i dispositivi da cui vi si accede: pc, tablet o smartphone, per una migliore user experience dei visitatori.

Leave a Reply

Your email address will not be published.