Fleetblog Market Dashboard by Dataforce – Mercato Italia vetture e veicoli commerciali per canale a gennaio 2018

Privati giù del 6% – A gennaio sono state immatricolate 177.965 vetture contro le 171.875 dello scorso anno (+3,54%). Il bilancio delle vendite ai privati è in forte calo (-6,40%), mentre le immatricolazioni aziendali dirette sono finalmente passate in territorio positivo: -+17,08%. Il canale del noleggio a lungo termine mostra una crescita più che doppia rispetto alla media del mercato (+8,50%), con gli operatori generalisti Top in grande spolvero (+16,01%), mentre quelli Captive hanno sostanzialmente mantenuto il livello di contratti del gennaio 2017 (-0,83%). Saldo molto positivo a gennaio per il noleggio a breve termine: +32,75%. In forte crescita, come in tutto l’anno scorso, le auto-immatricolazioni dei concessionari (+29,10%), e identico trend per i Costruttori: hanno targato, intestandole a se stessi, il 24,75% di auto in più.
Il bilancio torna in attivo – Dopo un 2017 in chiaro-scuro, il comparto dei veicoli commerciali leggeri (fino a 3,5 t), è tornato a sorridere nel primo mese del 2018. A gennaio le immatricolazioni sono cresciute dell’8,41%. Le immatricolazioni dirette (privati + aziende) sono salite di quasi 700 unità, mentre il noleggio a lungo termine ha chiuso gennaio con un leggero disavanzo: -1,57%, immatricolando 3.383 autocarri. Il comparto del noleggio a breve termine, invece, ha incrementato le immatricolazioni del 18,39%. Sempre elevato il numero delle auto-immatricolazioni delle concessionarie: +34,79%, mentre quelle dei Costruttori sono letteralmente esplose: +658%.

Leave a Reply

Your email address will not be published.